CONNETTIVITÀ XDSL/FIBRA

Connettività XSDL/Fibra

Il continuo sviluppo di Internet e delle infrastrutture di rete è fonte di ispirazione e convinzione che ci accompagna nel nostro lavoro, e definisce la nostra mission aziendale: offrire servizi ai massimi livelli di qualità, per trasformare una semplice connessione in un reale strumento di produttività per professionisti ed aziende di ogni dimensione e di ogni settore produttivo.

Magika Service in collaborazione con partner all’avanguardia nel settore della connettività Internet offre soluzioni XDSL e Fibra su misura.

ADSL

L’Asymmetric Digital Subscriber Line versione 2 Plus (ADSL2+), una tecnologia della famiglia xDSL, è ampiamente adottata oggigiorno oltre alle altre tecnologie xDSL. Offerta solitamente in aree metropolitane molto urbanizzate, l’ADSL2+ costituisce anche una soluzione ideale per aree scarsamente popolate con unità multiresidenza inferiori, dove la DSL è più conveniente in termini di costi delle soluzioni FTTH/B (Fiber to the Home/Building). Le velocità di trasferimento dati dell’ADSL2+ possono raggiungere fino a 24 Mb/s in downstream e fino a 1,4 Mb/s in upstream in base alla distanza del Central Office (CO) dall’azienda o dalla struttura residenziale.

HDSL

Diversamente da ADSL, viaggia su doppino dedicato, ossia su una linea per ogni utente; ADSL invece attua un multiplexing, dividendo la banda larga del doppino ADSL fra più utenti. Essendo solo per traffico dati, copre una banda di frequenze più ampia di ADSL; mentre per quest’ultima il traffico voce richiede parecchia banda (un intervallo ampio di frequenze) dopo lo splitting del segnale (in centrale e a casa dell’utente) per tenere separate e ben distanti fra Internet e voce, per mantenerli distinti senza interferenze. Essendo dedicato ad ogni utente, la velocità media (e minima garantita nei contratti) è molto più vicina al picco teorico che nell’ADSL.

Il taglio più popolare è di 2 Mb/s di cui circa un quarto di banda garantita, e registra una velocità che raramente scende al di sotto di 0,5 Mb/s. Era utilizzata per coprire le esigenze delle grandi aziende, quando l’ADSL non era così diffusa. Pur venendo temporalmente prima di ADSL, è ancora considerata la miglior alternativa alla fibra ottica. Rispetto ad ADSL, HDSL esibisce prestazioni superiori in termini di tempi di latenza ed è più stabile (spesso con velocità garantite) in quanto non condivide risorse ma è un unico circuito virtuale tra l’utente e il provider. Esistono diverse tipologie di HDSL, che cambiano secondo le condizioni tecniche di zona, il tipo di prestazioni richieste. Questi flussi a 2 Mb/s possono anche essere affasciati per creare gruppi di flussi da 4, 6 o 8 Mb/s simmetrici.

VDSL

Progettata per supportare l’installazione su vasta scala dei servizi Triple play, la Very High Speed Digital Subscriber Line 2 (VDSL2) offre una velocità di trasferimento dati ultra rapida fino a 100 Mb/s (a 500 m dal Central Office), fornendo ampiezza di banda sufficiente per servizi VoIP, HDTV e gioco online. Per mantenere un’elevata velocità di trasferimento dati, uno scenario di installazione tipico della VDSL2 impiega la soluzione FTTB/C (Fiber-To-The-Building/Curb) come dorsale.

FIBRA FTTC

FTTC è l’acronimo di Fiber-To-The-Cabinet, ossia una fibra ottica (da 1 Gbps) che collega la centrale telefonica di zona all’armadio stradale Telecom Italia più vicino all’azienda; il collegamento tra questo armadio e la vostra sede avviene sul normale doppino in rame, per un tratto breve inferiore ai 250/300 metri. La velocità quindi della linea internet è molto superiore a quella delle ADSL tradizionali, specie in upload. E’ possibile raggiungere i 100Mbit/s in download e 20Mbit/s in upload.

FIBRA FTTH

FTTH è l’acronimo di Fiber-To-The-Home ossia una fibra ottica che collega la centrale di zona con l’apparato installato presso la vostra sede. Questo garantisce un’elevatissima velocità download/upload fino a 100 Mbps.